- centro estetico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Swedana letteralmente significa sudorare.
La Swedana è un bagno di vapore.
Lo scopo principale della Swedana è quello di dilatare
gli shrota o canali del corpo in modo da eliminare le tossine.
Quando i canali si dilatano in modo naturale si produce sudore,
inoltre l'applicazione del calore neutralizza la freddezza di Vata e di Kapha
riduce la rigidità e la pesantezza del corpo,
contrasta la lentezza, la pesantezza e la collosità di ama (tossine).
L'azione riscaldante della Swedana smuove anche gli shrota
che sono responsabili del trasporto di materiale tossico,
di rifiuto dai tessuti più profondi fino al tratto gastrointestinale.
La dilatazione dei canali interni del corpo crea una via più agevole
per la rimozione dei materiali di scarto.
Con l'espulsione delle tossine ama il corpo acquisisce una maggiore flessibilità e agilità.

Durata di un trattamento:
La durata di un trattamento con la Swedana può variare
a seconda della tipologia del cliente e della sua tolleranza al calore.
Un tempo minimo per il trattamento è di circa 10 minuti:
questo permette ai pori di aprirsi e al corpo di riscaldarsi e decontrarsi.
Normalmente si può arrivare nelle sedute successive
intorno ai 20-30 minuti ottenendo un’azione disintossicante e riducente.

Controindicazioni:
Il trattamento di vapore non va applicato alle donne in stato interessante
ed è sconsigliato, a causa dell’aumentata attività cardiovascolare dovuta al calore,
per coloro che hanno problemi di pressione alta, di cuore,
di varici, o durante il ciclo mestruale.

Relax:
Terminato il trattamento dentro la swedana
è consigliabile rilassarsi stesi su un lettino coperti per circa 10 minuti
nell’apposita cabina relax assumendo dell’acqua o una tisana.

Nei trattamenti ayurvedici si consiglia di assumere acqua
a temperatura ambiente o calda, mai ghiacciata.

Swedana e trattamenti:
La swedana può essere effettuata da sola o
come coadiuvante nei trattamenti ayurvedici.
Da sola: favorisce con l’essudazione l’eliminazione delle tossine dal corpo

Prima di un trattamento con i fanghi: rilassa la muscolatura e riscalda
il corpo preparando la pelle a ricevere il trattamento successivo
favorendone l’assorbimento e permettendo
il lavoro dei tessuti più profondi.

Dopo un pindasweda o un massaggio ayurvedico:
il massaggio ha tra le funzioni quella di
smuovere le tossine presenti nei tessuti.
La swedana ne favorisce poi l’eliminazione con il sudore.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu